BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Politica

SCENARIO/ E se a Renzi convenisse sostenere il "nemico" Letta?

Matteo Renzi (InfoPhoto)Matteo Renzi (InfoPhoto)

Secondo una lettura attribuita dai più a Napolitano a impedire un voto prima vi sarebbero tre fattori: riforme da concludere, semestre italiano di presidenza dell'Unione europea e Expo di Milano, destinato a chiudersi appunto il 31 ottobre 2015.

Una fascia sempre più ampia dei quadri e dei militanti del Pd inorridisce solo al pensiero di oltre due anni di convivenza forzata con gli uomini di Berlusconi. E, al di là della segreta speranza che sia la Cassazione martedì 30 a fare piazza pulita, spingono perché si torni alle urne al più presto. Entro il 2014, auspica senza tentennamenti Civati. 

Al contrario, Letta alla tv greca auspica un autunno di riconciliazione e un 2014 di svolta nelle politiche europee su economia e crescita. Parole che lasciano intendere come il suo obiettivo sia durare per portare a termine la propria missione. Una missione tanto importante e tanto delicata che alla fine potrebbero imporre al premier del governo di larghe intese di scendere in campo in prima persona per arginare, o almeno tentare di arginare la foga del sindaco di Firenze. Renzi contro Letta è dunque la sfida finale nel Pd, e non solo dentro il principale partito del centrosinistra. Farsi scudo di una prosecuzione dell'azione di Guglielmo Epifani diventa per il presidente del Consiglio ogni giorno un'ipotesi più remota, e altri candidati "governativi" alla segreteria all'orizzonte proprio non se ne vedono.

Secondo i renziani, anche sommando filo-governativi, bersaniani e franceschiniani la linea delle primarie chiuse e riservate esclusivamente agli iscritti potrebbe essere bocciata dell'assemblea nazionale. A Epifani, quindi, il difficile compito di trovare una mediazione, ben sapendo però, e tutti ne sono consci, che insieme alle regole per eleggere il nuovo segretario del Pd si definiscono anche durata e obiettivi del governo di larghe intese, che un democratico di rango continua con fatica a guidare.

© Riproduzione Riservata.