BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Politica

BEPPE GRILLO/ L’incontro con Napolitano slitta a mercoledì prossimo

E’ stato rinviato a mercoledì prossimo l’atteso incontro al Quirinale tra Beppe Grillo e il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. Anche Casaleggio potrebbe partecipare.

Foto InfophotoFoto Infophoto

E’ stato rinviato a mercoledì prossimo l’atteso incontro al Quirinale tra Beppe Grillo e il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. Inizialmente fissato per le 11 di domani, a richiedere lo slittamento è stato a quanto pare proprio il leader del Movimento 5 Stelle, attualmente in vacanza in Sardegna con la famiglia. Dopo le insistenze dei suoi, però, sembrava che Grillo avesse comunque accettato, eppure poco fa è stato il capogruppo 5 Stelle alla Camera, Riccardo Nuti, ad annunciare su Twitter il nuovo rinvio. Era stato sempre l’ex comico genovese, due giorni fa, a chiedere un colloquio con il Capo dello Stato: poco dopo, a sorpresa, era arrivata la risposta del Colle, in una lettera firmata dal segretario generale Donato Marra: "Gentile dottore, in relazione alla richiesta da lei formulata ieri a nome del leader del Movimento 5 Stelle di un incontro ‘privato’ con il Presidente della Repubblica, devo precisarle che tale incontro non potrà caratterizzarsi come tale, come avviene in tutti i casi in cui il Capo dello Stato incontra delegazioni di forze politiche rappresentate in Parlamento”. “Tanto premesso – si leggeva ancora - ho il piacere di comunicarle che il Presidente della Repubblica è disponibile ad effettuare tale udienza nella giornata di venerdì prossimo, alle ore 11.00. A tale udienza potranno partecipare, insieme al leader del Movimento Beppe Grillo e ai Presidenti dei gruppi parlamentari, come da vostra richiesta e come già avvenuto del resto in recenti occasioni, anche altre personalità purchè ne siano chiariti i titoli e le funzioni nell'ambito del Movimento".

© Riproduzione Riservata.