BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Politica

EPIFANI/ Il segretario Pd: nessun rischio per l'unità del partito

Nonostante l’ormai evidente rottura tra Renzi e D’Alema, il segretario Guglielmo Epifani conferma che non c’è alcun rischio per la tenuta unitaria del Partito Democratico.

Foto InfophotoFoto Infophoto

Nonostante l’ormai evidente rottura tra Renzi e D’Alema, il segretario Guglielmo Epifani conferma che non c’è alcun rischio per la tenuta unitaria del Partito Democratico. “Ho trovato esagerati molti titoli e molti commenti sui giornali - ha detto a margine di un incontro pubblico a Torino - c'è una discussione interna perché siamo un partito vero, non un partito personale. E nei partiti non personali c'é una discussione trasparente, alla luce del sole”. Poi, commentando le parole di Dario Franceschini che ieri ha detto di sperare un incontro tra il sindaco di Firenze e il segretario Pd, Epifani ha sottolineato che “sono parole di assoluto buon senso, d'altra parte incontro tutti, quindi anche Matteo Renzi. Abbiamo rapporti costanti con tutti, quindi anche con lui". Lo stesso Epifani, intervistato ieri da L’Eco di Bergamo, aveva commentato le recenti dichiarazioni di Renzi sul “tiro al piccione” nei suoi confronti: “Non c`è alcun tiro al piccione. Per quanto mi riguarda, non amo e non pratico nemmeno la caccia”, aveva detto ironicamente. “Chiunque ha la possibilità di candidarsi. Vale per Renzi come per chiunque altro. Chiedo soltanto a tutti di riflettere bene prima di fare questa scelta. Entro l`anno faremo il congresso, con regole che stiamo definendo insieme”, ha poi concluso.

© Riproduzione Riservata.