BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Politica

STIPENDI PARLAMENTO UE/ Un eurodeputato prende l’879% in più di un cittadino medio

Mediamente, un europarlamentare prende uno stipendio superiore dell’879 per cento di quello di un cittadino europeo. Significa, cioè, che guadagna circa 10 volte tanto.

infophoto infophoto

Mediamente, un europarlamentare prende uno stipendio superiore dell’879 per cento di quello di un cittadino europeo (e in tal senso, Mario Giordano,ha dichiarato: «Gli europarlamentari guadagnano l'879% in più della media del cittadino europeo. Il problema è che fanno l'879% in meno»). Significa, cioè, che guadagna circa 10 volte tanto. 213.924 euro annui (17.827 al mese) contro i 21.844 della gente normale. E’ il frutto di una classifica congegnata dalla giornalista Anette Krönig assieme ad un team di statistici per il portale tedesco in difesa dei consumatori preisvergleich.de. Come è ovvio, a seconda dei Paesi presi in considerazione, la distanza tra stipendi percepiti dai cittadini normali e dagli eurodeputati cambia notevolmente. Questi ultimi prendono in una legislatura un milione e 69 mila euro. Un cittadino medio europeo, per guadagnare tanto dovrebbe lavorare 55 anni, un italiano 45, un inglese 40, un tedesco 39. Un bulgaro, poi, dovrebbe spezzarsi la schiena per 108 anni, un polacco per 78 anni. Complessivamente, i 766 eurodeputati costano ai contribuenti europei 1,8 miliardi di euro ogni cinque anni. Ma in tutto questo, l’elemento forse ancor più scandaloso consiste nel fatto che gli europarlamentari avevano fino prima del 2009 stipendi diversificati a seconda degli stipendi dei parlamentari nazionali. Si decise, dunque, di renderli tutti uguali. Come? Ancorandoli a quelli di Germania e Italia,i più alti in assoluto.

© Riproduzione Riservata.