BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

GOVERNO/ Letta taglia auto blu e aerei di Stato

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Enrico Letta (Infophoto)  Enrico Letta (Infophoto)

Il Presidente del Consiglio, Enrico Letta, oggi ha illustrato alcuni provvedimenti atti a ridurre le spese di Palazzo Chigi, così da utilizzare in maniera differente le risorse. Tre sono le direttive presentate alla stampa. La prima riguarda le auto blu, che vengono ridotte da 60 a 44, escluse quelle in dotazione per esigenze di sicurezza. Le vetture assegnate in uso non esclusivo (a capi di gabinetto o a capi dipartimenti), inoltre, potranno essere utilizzate per esigenze comuni all’amministrazione negli orari in cui non saranno necessarie agli assegnatari. Viene ridotto anche il numero di aerei componenti la flotta di Stato, con la cessione di tre velivoli (un Airbus 319 e due Falcon 9) su dieci. Si stima un ricavo di 50 milioni di euro, oltre a un risparmio nei costi di manutenzione. Tali risorse verranno messe a disposizione della flotta anti-incendi della Protezione civile. Per quanto riguarda, infine, le spese di missione del personale della Presidenza del Consiglio, esse dovranno essere coerenti con l’attività istituzionale, sempre rendicontate e soprattutto connesse a esigenze di servizio inderogabili

“Vogliamo dare indicazione di un’ulteriore scelta verso la riduzione dei costi e una maggiore efficienza e riduzione dei privilegi”, ha spiegato Letta presentando le direttive. Il Premier ha anche ribadito che entro il 31 agosto arriverà una soluzione sull’Imu.



© Riproduzione Riservata.