BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

BEPPE GRILLO/ Andiamo alle elezioni, li cacceremo a calci nel c...

Pubblicazione:giovedì 15 agosto 2013

Beppe Grillo (Foto InfoPhoto) Beppe Grillo (Foto InfoPhoto)

“Non buttatevi giù. Cambiare si può. Siamo dentro un incubo, ma dagli incubi ci si sveglia al mattino. Dopo la notte arriva sempre l'alba”. Queste le parole di Beppe Grillo nel nuovo post pubblicato oggi sul suo blog. Tra pochi anni, scrive il leader del Movimento 5 Stelle, i vari Letta, Berlusconi e Brunetta scompariranno dai nostri ricordi: cambiare si può, insiste ancora Grillo, “costruire una nuova Italia solidale, una comunità di persone senza privilegi si può. Un luogo dove i diritti civili valgono per tutti, indistintamente”. Poi parte all’attacco: “Il dopoguerra ci ha lasciato solo macerie e distruzione, ma ci siamo risollevati. E ora dovremmo temere per quattro cialtroni che hanno occupato lo Stato? Li cacceremo a calci nel culo”, afferma, “ogni voto un calcio alle prossime elezioni”. “Siamo stati esclusi dalla gestione dello Stato, come ospiti mal sopportati a casa nostra, da un'oligarchia supponente e arrogante - prosegue Grillo -. E' tempo di riprenderci le nostre vite, la nostra Patria, di cercare di essere felici”. Ecco quindi cosa fare: dimissioni di Napolitano, elezione del nuovo presidente della Repubblica e subito al voto. "Sorrideremo - conclude Grillo - rideremo come bambini quando ci sarà la nuova liberazione, come i nostri nonni in un lontano 25 aprile, alla fine della guerra".



© Riproduzione Riservata.