BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

IL DOPO BERLUSCONI/ Tosi: pronto a candidarmi per sfidare Marina alle primarie

Pubblicazione:venerdì 16 agosto 2013

Flavio Tosi (Foto: Infophoto) Flavio Tosi (Foto: Infophoto)

E’ ormai sotto gli occhi di tutti che occorrono interventi decisi per ridurre la spesa e il debito pubblico, la riforma della giustizia e uno snellimento della burocrazia. Si tratta di misure che sono indispensabili, l’unico problema è attuarle veramente. Il mio punto di forza è che da sei anni sono sindaco di una città come Verona dove si è ben governato e si sono introdotte le misure che andavano attuate, ho quindi dimostrato di saper fare ed è di questo che c’è bisogno adesso. 

Un anno fa Berlusconi alla fine scelse di dire no alle primarie del centrodestra. Perché è convinto del fatto che stavolta invece le accetterà? 
Un anno fa le primarie sono saltate perché si è scelto di ricandidare Berlusconi. Oggi credo che quel tema sia in ogni caso superato. Visto il cognome che porta, se la figlia Marina si candidasse alle primarie avrebbe larghissime possibilità di vincerle. Sarebbe quindi un’occasione per rilanciare il centrodestra. 

Sta pensando a un duello tra lei e Marina Berlusconi? 
No, se si indicono le primarie i candidati saranno svariati, anche se la figlia del Cavaliere qualora si candidasse sarebbe la superfavorita. 

E lei quale alternativa rappresenterebbe rispetto a Marina Berlusconi sul piano della proposta politica? Per esempio più federalismo? 
La mia proposta politica non sarebbe molto distante da quella di Marina Berlusconi, o di altri candidati di centrodestra. A fare la differenza sarebbero le persone. Per sapere qual è il programma che serve al Paese non occorre essere politici, basta chiedere a imprenditori, artigiani o agricoltori, il problema è qualcuno che lo metta in atto veramente. 

(Pietro Vernizzi)



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.  

COMMENTI
16/08/2013 - Tosi: tre padroni. (Giuseppe Crippa)

Ma Tosi, che riporta idealmente a Bossi e praticamente a Maroni, può realizzare un qualsiasi programma dopo aver chiesto i voti a Berlusconi?