BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

BERLUSCONI CONDANNATO/ La Procura trasmetterà la sentenza al Senato. Ecco cosa succede

Pubblicazione:venerdì 2 agosto 2013

infophoto infophoto

La Procura di Milano, a quanto si è appreso, inoltrerà oggi stesso l'estratto esecutivo della sentenza di condanna a 4 anni di reclusione, di cui tre indultati, a carico di Silvio Berlusconi pronunciata nell'ambito del processo Mediaset; lo prevede la legge anticorruzione emanata dal precedente governo Monti. La normativa impone la sospensione e la decadenza di diritto dalle cariche di membro del Parlamento europeo e di quello italiano, di consigliere regionale, e di ogni altro incarico elettivo o carica pubblica. Tale norma si applica nei casi di condanna definitiva per delitti non colposi successiva alla candidatura o all'affidamento della carica, con pena superiore a due anni, e un massimo previsto dal reato non inferiore ai 4 anni. Resta da capire come voterà il Senato, dato che l’articolo 66 della Costituzione prevede che «Ciascuna Camera giudica dei titoli di ammissione dei suoi componenti e delle cause sopraggiunte di ineleggibilità e di incompatibilità».



© Riproduzione Riservata.