BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

IL DOPO SENTENZA/ Finetti: ora al Pdl non conviene "giocare" sulla condanna di Berlusconi

Pubblicazione:venerdì 2 agosto 2013

Foto Infophoto Foto Infophoto

Il mio auspicio è che si rendano conto che il giudizio degli elettori non si basa sulla sentenza, ma sul modo in cui saranno affrontate le difficoltà economiche in cui si trova il Paese. Quello che vedremo nelle prossime ore è quanto Pd e Pdl si renderanno conto che questa è la vera priorità, raccogliendo quindi l’appello di Napolitano.

 

Fino a che punto Berlusconi ha interesse a fare cadere il governo Letta?

Di fronte allo shock della sentenza, l’interesse di Berlusconi è quello di tenere i nervi saldi. Farsi saltare i nervi, cioè pensare di andare al voto e condurre una campagna elettorale sulla sentenza può essere un errore fatale per il Cavaliere.

 

Per quale motivo?

Quello che conta veramente da un punto di vista politico è l’elettorato moderato non schierato chiaramente né in senso berlusconiano né in senso anti-berlusconiano. Non è detto che la sentenza abbia come effetto quello di spostare a sinistra questo elettorato moderato. Ci possono essere settori dell’opinione pubblica che magari ritengono che Berlusconi sia colpevole, ma che non voteranno comunque sulla base di quanto stabilito dalla Corte di cassazione. Ma se Berlusconi dovesse arrivare a sfidare la magistratura in modo frontale, ciò si rivelerà un boomerang per l’intero centrodestra.

 

(Pietro Vernizzi)



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.  

COMMENTI
02/08/2013 - Ma Berlusconi cosa ha fatto di positivo? (Rodolfo Spezia)

Io vorrei che Berlusconi sparisse dall'Italia,e per sempre.Non solo lui,ovviamente,Ci sono tanti personaggi,potenti e che ci opprimono da anni che vedrei volentieri confinati in qualche sperduto isolotto o su Marte.Perchè di danni ne hanno fatti già troppi,basta così. Cerchiamo delle persona serie,oneste e capaci,di cui sotto i riflettori NON NE VEDO NEANCHE UNO.E,per me,anche Renzi è un bluff. Solo chiacchiere.