BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Politica

GIUSTIZIA/ 1. Cancellieri: processi più brevi e pena certa

Anna Maria Cancellieri, ministro della Giustizia (Infophoto)Anna Maria Cancellieri, ministro della Giustizia (Infophoto)

Torno alla Costituzione: pene certe, condizioni dignitose di detenzione e rieducazione. Carceri che funzionano e buoni programmi di recupero, di lavoro e di educazione sono una garanzia di maggior sicurezza per tutti.

Secondo lei ha senso utilizzare la sanzione penale in chiave di contrasto dei flussi migratori?
La pena ci deve essere per chi ha commesso reati ed è stato giudicato: italiano o straniero che sia. Ma è evidente a tutti che il tema dell'immigrazione, che è globale ed è addirittura biblico, non si governa col carcere.

© Riproduzione Riservata.