BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

M5S/ I parlamentari grillini si tradiscono: vanno al mare invece che in aula e lo scrivono su Facebook

Pubblicazione:giovedì 22 agosto 2013

Foto InfoPhoto Foto InfoPhoto

Polemiche sui molti deputati del M5S che non si sono presentati in aula quando Laura Boldrini aveva convocato tutti per una seduta di urgenza allo scopo di ratificare il decreto sul femminicidio. Su 106 deputati infatti ne erano presenti solo 23. Non è che gli altri partiti abbiano fatto meglio: i deputati del Pdl presenti erano quattro. Il fatto è che la convocazione veniva a spezzare il periodo di ferie e uno doveva recarsi a Roma appositamente per un giorno. Ma quello che ha fatto infuriare di più il popolo della Rete è che i deputati grillini, un po' scioccamente e dimostrando scarso rispetto, hanno postato le loro belle vacanze al mare o in montagna sulle pagine Facebook, sui loro profili personali. I grillini si sono giustificati spiegando che venire apposta a Roma sarebbe costato una cifra in rimborsi per biglietti aerei o di treno. C'è chi, tra i deputati di Beppe Grillo, ha postato la sua foto in un bel caffè di Stoccolma, altri fotografie di posti al mare nel sud Italia. Qualcuno ha commentato: "Devolvete tutti in beneficenza questa giornata di lavoro rubata agli italiani". Come si sa e come ha sottolineato la presidente della camera durante una infuocata seduta finita in polemica con i grillini presenti, la convocazione era di fatto obbligatoria.



© Riproduzione Riservata.