BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Politica

BERLUSCONI/ 1. Moretti (Pd): 30 grillini potrebbero sostenere Letta, il Pdl…

Enrico Letta (Infophoto)Enrico Letta (Infophoto)

Credo che, in primo luogo, dovrebbe essere l’interesse dell’Italia a motivare le scelte di un ex presidente del Consiglio. Comunque, è vero che l’instabilità potrebbe determinare un tracollo dal punto di vista finanziario in grado di condizionare negativamente il suo gruppo aziendale.

 

C’è una campagna acquisti al Senato?

No, non mi risulta. Sono a conoscenza esclusivamente di un dibattito interno all’M5S, ma anche al Pdl.

 

Benché la Costituzione non preveda alcun vincolo di mandato, sarebbe legittimo, in questo caso, cambiare gruppo parlamentare per sorreggere una nuova maggioranza?

E’ legittimo nel momento in cui la scelta è motivata da un interesse pubblico e collettivo.

 

In genere il motivo è il mantenimento della poltrona.

Guardi, la questione si può facilmente rigirare: si potrebbe sostenere che chi è fedele al capo a oltranza lo è perché spera che il capo ricambi la fedeltà garantendogli la presenza in Parlamento anche nella prossima Legislatura.

 

(Paolo Nessi)

 

© Riproduzione Riservata.

COMMENTI
28/08/2013 - POTREBBERO (Betty Bis)

E per fortuna che ci ha messo il condizionale! 30 grillini deficienti io non li conosco! E lo sostituite voi Napolitano con Rodotà? Ma ancora li chiamate onorevoli, così si pompano ancora di più! Casta di M.! (Moderatori mi tagliate anche questo? Grazie)