BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Politica

CIVATI-BIANCOFIORE/ Video, l’onorevole del Pd sbotta: è tutta la sera che dici scemenze

Pippo Civati, candidatosi al congresso di autunno per la segreteria del Pd in chiave anti-Renzi, non ce la fatta a trattenersi, e ha sbottato duramente contro Micaela Biancofiore

infophoto infophoto

Pippo Civati, giovane talento della politica nazionale piddina, candidatosi al congresso di autunno per la segreteria del Pd in chiave, prevalentemente, anti-Renzi, non ce la fatta a trattenersi, e ha sbottato duramente contro Micaela Biancofiore. L’onorevole si trovava ospite in studio di In Onda Estate, condotto da Luca Telese, e stava cercando di parlare dello scandalo delle pensioni d’oro. Stava facendo presente che ci sono persone che prendono più di Napolitano. A quel punto, la Biancofiore l’ha interrotto, facendogli presente che «Sono per la maggioranza vostri amici». A Civati è andato il sangue alla testa e, con aria nauseata, le ha risposto: «Biancofiore, non sono miei amici, io mi rifiuto, adesso mi incazzo! Stai dicendo scemenza da tutta la sera». Da lì, è stato un susseguirsi di accuse su chi è stato più cafone ed offensivo. La Biancofiore gli ha rinfacciato: «Voi offendete le donne», mentre Civati ha risposto: «le offendete voi quando in Parlamento votate che Ruby era la nipote di Mubarak». Il teatrino si è concluso con l’onorevole del Pdl che confessava che Berlusconi è più di un leader, è un padre.