BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SCENARIO/ Fioroni: la fine del Berlusconismo obbliga il governo a durare (e a fare)

Pubblicazione:

infophoto  infophoto

Il combinato disposto della decisione della magistratura e delle leggi esistenti, fa sì che il passo indietro non sia necessario, perché è nei fatti. E’ sufficiente applicare la legge.

Cosa ne pensa, invece, della verifica di governo chiesta da D’Alema?

Non mi pare che il problema consista nella verifica; semplicemente, il governo deve agire, rispondere al programma, e avere una squadra all’altezza della realizzazione degli impegni. Caso mai, sarà il Parlamento a verificare che il governo attui quel programma nei fatti.

A tal proposito, Renzi, dopo due settimane di silenzio, ha detto che il governo non deve mirare a durare (sarebbe un riflesso neodoroteo) ma a fare

Ho già scritto a Matteo chiedendogli se, secondo lui, un governo può fare senza durare; o se, invece, la sua speranza non sia proprio quella che non duri.

Ci sono alternative a questa maggioranza?

Un’altra alternativa l’abbiamo cercata, ma quelli che ne dovrebbero fare parte l’hanno rifiutata.

Le elezioni anticipate sono un’opzione?

In questa fase ci sono una serie di priorità che rappresentano l’interesse dal Paese, dalla legge di stabilità, al semestre europeo, che rendono impensabile uno scenario elettorale.

 

(Paolo Nessi)



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.