BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

EMMA BONINO/ Governare con queste fibrillazioni è impossibile

Il ministro degli Esteri, Emma Bonino, non nasconde i suoi malumori per la fibrillazione politica che rischia di avere ripercussioni sull’esecutivo e sui rapporti Italia-estero

Emma Bonino (Infophoto) Emma Bonino (Infophoto)

Il ministro degli Esteri, Emma Bonino, non nasconde i suoi malumori per la fibrillazione politica che rischia di avere ripercussioni sull’esecutivo. A Radio Anch’io ha infatti dichiarato che: “Governare in questa situazione è una sfida che ha dell’impossibile”. “Le fibrillazioni all’interno dei partiti non aiutano una programmazione di governo”. E in effetti si sta vedendo proprio in queste ore come il tema dell’Imu abbia portato a galla delle visioni contrastanti tra Pd e Pdl, i due principali partiti di maggioranza. Questa situazione, ha aggiunto la Bonino, trasmette all’estero l’immagine di un governo “appeso”, cosa che non incentiva gli altri paesi “a prendere impegni con noi”. “L’idea di non saper programmare il proprio lavoro è chiaro che rende il tutto improbabile anche da parte dei partner internazionali che se devono prendere impegni non sono incentivati a farlo di fronte a un governo che tutti, tutta la stampa internazionale, vedono come un governo appeso alla volontà di altri”. Insomma, se le tensioni si placassero sarebbe un bene per tutti, non solo per l’esecutivo.

© Riproduzione Riservata.