BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

SONDAGGIO SWG/ Pd e Pdl stabili, M5S in rimonta

Tutta la vicenda berlusconiana, non sembra aver scalfito particolarmente il consenso del Pdl. In ogni caso, chi sta realmente beneficiando della situazione è il Movimento 5 Stelle

Infophoto Infophoto

Tutta la vicenda berlusconiana, ovvero la condanna definitiva e il voto sulla sua decadenza senatoriale imminente che lo espellerà dal Parlamento, non sembra aver scalfito particolarmente il consenso del Pdl che, secondo un sondaggio condotto dall’Swg, viaggia al 28 per cento, poco più del 27,9 per cento della precedente rilevazione e molto di più del 21,6 per cento delle elezioni. La Lega, invece, si attesta sul 4,6 per cento, mentre il centrodestra, nel suo complesso, viaggia al 36,5, in  netta rimonta rispetto al 29,2 per cento ottenuto alle scorse politiche. Il Pd si colloca su cifre analoghe, con il 26 per cento di italiani intenzionati a votarlo, esattamente tanti quanti nella scorsa rilevazione, e più del 25,4 per cento ottenuto realmente alle precedente tornata elettorale. Con Sel che prenderebbe il 4,8 per cento, e i partiti minori che si attesterebbe sull’1,2, il centrosinistra guadagnerebbe complessivamente il 32 per cento degli elettori, decisamente più del 29,5 per cento delle elezioni. Tuttavia, chi realmente sta beneficiando di tutta la situazione, è il Movimento 5 Stelle. Alle elezioni aveva preso il 25,5 per cento dei consensi. In seguito, era iniziato il suo lento declino. Tuttavia, se nella precedente rilevazione dell’Istituto di sondaggi era dato al 19,8 per cento, oggi è tornato significativamente a salire, piazzandosi al 20,5.  

© Riproduzione Riservata.