BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CICCHITTO/ Renzi "asfaltista"? E' chiaro che sogna la caduta del governo e il voto

Pubblicazione:

Fabrizio Cicchitto (InfoPhoto)  Fabrizio Cicchitto (InfoPhoto)

Non sono proprio piaciute a Fabrizio Cicchitto le recenti dichiarazioni di Matteo Renzi, secondo cui Berlusconi “ha paura delle elezioni perché sa che se andiamo al voto asfalteremo il Pdl”. Il sindaco di Firenze “cambia mestiere”, scrive oggi il capogruppo Pdl al Senato in una nota, “da rottamatore ad asfaltista”. Cicchitto prende atto “del fatto che per vincere le primarie, quale che sia la carica per la quale esse saranno convocate, Renzi ormai scavalca tutti a sinistra”, ma adesso “ci troviamo di fronte ad una sorta di Fregoli e solo dopo che egli avrà conquistato una delle cariche in palio, sapremo quali sono i suoi veri programmi e la sua linea politica reale”. Quanto ai propositi definiti “liquidatori” del primo cittadino fiorentino, “gli ricordiamo che ad essere troppo sommari, si rischia di essere superficiali”, scrive ancora Cicchitto: “Renzi non deve mai dimenticare un vecchio proverbio che adattiamo ai tempi: Venne per asfaltare e fu asfaltato. Ormai su questo piano le varianti sono pressoché infinite ma gli auguriamo di non ritrovarsi fra qualche mese anche lui a smacchiare i leopardi”. Comunque, conclude il senatore Pdl, “é evidente che il sogno di Renzi é quello della caduta del governo e di elezioni anticipate”.



© Riproduzione Riservata.