BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Politica

DIRETTA STREAMING/ L'assemblea nazionale del Pd: Epifani vuole il Congresso l'8 dicembre

E' cominciata con l'intervento del segretario del Pd Guglielmo Epifani l'assemblea nazionale del partito che dovrà decidere la data del Congresso

Foto InfoPhotoFoto InfoPhoto

Mentre fuori gli attivisti gay protestavano contro il Pd per la legge sull'omofobia, dentro cominciava l'assemblea nazionale del Pd che durerà fino al 22 settembre. Si prevede scontro duro soprattutto sulla data del Congresso che dovrà eleggere il nuovo segretario del partito dopo la breve transizione guidata da Epifani. I renziani spingono per il 24 novembre, mentre i bersaniani e la vecchia classe dirigente vorrebbe si tenesse il 15 dicembre. C'è poi la proposta di Gianni Cuperlo che chiede una via di mezzo, l'8 dicembre. Ci sarà poi da discutere sulle regole del Congresso stesso e anche qui si sa come i sostenitori di Matteo Renzi siano su posizioni di contrasto con il resto del partito. Ha aperto l'assemblea Guglielmo Epifani che per adesso si è limitato a riprendere il tema Berlusconi, dopo il ben noto video messaggio dell'altro giorno. "Il tema della pacificazione non ha fondamento. Per noi il governo di servizio è un'altra cosa: traghettare il paese verso un piano economico e sociale meno inclinato". 

Nel suo intervento introduttivo Epifani ha chiarito poi quale deve essere per lui la data del Congresso e cioè l'8 settembre, dunque sulla strada del compromesso anche lui. E' il punto primario di questa contentino del Pd dove i benzinai chiedevano il 24 novembre e i bersaniani il 15 dicembre. Naturalmente adesso si dovrà passare ai voti della presidenza ma probabilmente la sua proposta otterrà la maggioranza. Domani invece si discuterà delle regole del Congresso stesso. 

© Riproduzione Riservata.