BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CAOS PD/ Adinolfi: Letta e Bersani vogliono far fare a Renzi la fine di Prodi

Pubblicazione:

Infophoto  Infophoto

Con in mano sia il partito che la presidenza del Consiglio, potrebbe facilmente permettersi di azzerare questo gruppo dirigente. Prendere tempo, quindi, è una tattica finalizzata a far sì che Renzi, anche laddove sia il candidato premier del Pd, debba pur sempre fare i conti con l’establishment. Insomma, vogliono condizionarlo, obbligarlo a trattare. Vogliono, in sostanza, un Renzi simile a Prodi. Che vince le elezioni, ma è costretto a subire l’influenza del partito.

 

Letta, se non fa il premier, cosa fa?

Letta lo conosco da più di 20 anni: è persona intelligente e realistica. Il suo problema non è fare il premier un anno in più. Ma restare sulla scena politica per altri 25. Poco importa se da presidente della Camera, da commissario europeo, o da segretario del Pd al posto di Renzi.

 

Cuperlo, Civati e Pittella, infine, quante chance hanno di affermarsi o di condizionare significativamente il dibattito?

Diciamo che agli Oscar sarebbero stati candidati nella categoria "attori non protagonisti"…

 

(Paolo Nessi



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.