BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

LEGHISMI/ Bepi Covre: Bossi, Tosi, Salvini, ecco chi dà le carte

Pubblicazione:martedì 24 settembre 2013 - Ultimo aggiornamento:martedì 24 settembre 2013, 10.15

Umberto Bossi e Roberto Maroni (Infophoto) Umberto Bossi e Roberto Maroni (Infophoto)

Ho conosciuto Giorgetti durante il mio mandato parlamentare e l’ho apprezzato per la grande, grandissima preparazione tecnica, che è riconosciuta un po’ da tutti. Non a caso è stato Presidente della Commissione Bilancio della Camera per diversi anni. Se sia il candidato migliore per quel ruolo non lo so. Probabilmente sì, visto che è persona intelligentissima; è saggio, moderato, preciso, pragmatico. Potrebbe anche essere lui. L’altro candidato di Maroni è Salvini.

 

Che giudizio ha di lui?

Non voterò per lui.

 

Perché?

Salvini ha avuto delle effervescenze giovanili che non mi sono piaciute, ma questo conta relativamente. È un personaggio piuttosto scoppiettante. Avendo una lingua molto schietta, ogni tanto esonda. In passato ha avuto qualche incidente di percorso a livello comunicativo. Cosa che non è successa a Tosi, che è molto più tranquillo su quel fronte. Preferirei un veneto; non fossi veneto opterei però per Giorgetti.

 

Come candidato d’unione meglio Salvini o Tosi?

Ci vorrebbe la sfera di cristallo per rispondere. Sono entrambi abbastanza schierati. Oggi purtroppo la Lega è divisa e lo sarà anche nell’immediato futuro. Dovremo ragionare in termini di “unione forzosa” se vogliano che il movimento sopravviva. Ma una volta fatto il segretario, dovremo accettarlo tutti.

 

L’unione forzosa, come la chiama lei, andrà avanti anche con il centrodestra?

Sarà da vedere. Finché dura Berlusconi l’alleanza probabilmente andrà avanti. Ormai è collaudata. Bene o male – più male che bene aggiungo io – ha funzionato per due esperienze di governo, anche se quella del 2011 è durata poco. Ma bisognerà vedere anche quale sarà l’evoluzione all’interno del Pdl.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.