BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CRISI DI GOVERNO/ D'Alimonte: Italia, Usa e Grecia, un cocktail micidiale

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Infophoto  Infophoto

Si parla di uno stallo del Congresso davanti alla decisione di alzare il tetto del debito pubblico. Sono fattori di instabilità che possono portare ad attacchi speculativi o movimenti al rialzo del tassi di interesse sia in Europa che in America. Se a tutto questo aggiungiamo la nostra instabilità interna, avremo un cocktail micidiale. Dunque la speranza è che i nostri parlamentari, messi davanti a queste prospettive, al momento del voto di fiducia diano prova di buon senso e sappiano cosa è giusto fare. 

 

Una domanda sulla legge elettorale, a questo punto più importante che mai vista la prospettiva del ritorno al voto. Dal Movimento 5 Stelle si alzano voci contraddittorie, lei come vede la situazione? 

Il Movimento 5 Stelle ha preparato, ma non ancora presentato, una proposta di legge elettorale. Da quel che mi risulta è simile al modello spagnolo con qualche differenza. Anche tra di loro però c'è confusione, pensiamo alle dichiarazioni di Beppe Grillo che parlava di votare con il porcellum. Va detto che dopo le dichiarazioni di Grillo il movimento ha annunciato la presentazione della proposta di legge in commissione Affari istituzionali, dove è già cominciata la discussione. In commissione Affari istituzionali del Senato sono state presentate diverse proposte di legge e si è cominciato a discuterle, dato che a tale provvedimento è stata data massima urgenza dal governo. Vito Crimi ha annunciato la presentazione della loro proposta, ma ancora non è stata presentata ufficialmente.

 

Secondo lei questa proposta potrà mettere d'accordo tutti? 

Dobbiamo fare un passo alla volta, per prima cosa vedere quello che succede con il voto di fiducia e vedere se ci sarà una maggioranza. Ci sarà poi da vedere se questa maggioranza sarà d'accordo sulla legge elettorale tenendo conto dei veti già esistenti del Pdl, ad esempio quello sui collegi uninominali.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.