BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

BERLUSCONI/ Il giurista: ecco il vero "accordo" offerto da Napolitano

Pubblicazione:sabato 7 settembre 2013

Giorgio Napolitano (Infophoto) Giorgio Napolitano (Infophoto)

Dobbiamo ricordare che il Pd, pochi mesi fa, non è stato in condizione di esprimere un governo né un presidente della Repubblica, e che è stato mediato in tutte le operazioni istituzionali da Berlusconi. In questa fase, quindi, chi se non le due forze congiunte hanno qualche chance di fare politica? Se si formasse una maggioranza attorno a Renzi, e un’opposizione attorno agli epigoni di Berlusconi, il Paese, in breve tempo, sarebbe sfiduciato dai mercati e dell’Europa.

 

Crede che Napolitano abbia dato delle garanzie a Berlusconi?

Il presidente della Repubblica non si occupa di promesse o garanzie, ma dell’unità del Paese. In tal senso, ha costruito una maggioranza, e ha invitato il governo a lavorare. Lo scenario delineato dal presidente, cui Berlusconi sembra intenzionato ad aderire, è semplicemente quello migliore per il Paese. E per lo stesso Berlusconi.

 

(Paolo Nessi)



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.