BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Politica

SCENARIO/ Ceccanti (Pd): Berlusconi si dimetta e lasci stare il governo

Matteo Renzi (Infophoto)Matteo Renzi (Infophoto)

Un male per il Paese. Ci serve il tempo per varare alcune riforme costituzionali mirate come quella del bicameralismo perfetto. In caso contrario, rischieremmo di trovarci dopo le elezioni in uno scenario analogo a quello attuale.

 

Cosa ne pensa della strategia difensiva di Berlusconi?

Credo che Berlusconi non sia ben aiutato dai suoi consiglieri che, fin dall’inizio, gli avrebbero dovuto prospettare l’unica soluzione ragionevole: dimettersi, anticipando l’inevitabile voto positivo sulla decadenza.

 

Perché lo ritiene così inevitabile? Molti giuristi concordano sul fatto che la decadenza configurerebbe la retroattività della legge Severino.

Le sue ragioni sono infondate. Tra le altre cose, c’è una sentenza della Corte di Strasburgo su una caso analogo riferito al presidente Lituano che afferma che non si può parlare di retroattività ma semplicemente di un requisito oggettivo per elezioni successive.

 

Napolitano, invitando Berlusconi a non aprire la crisi, gli sta suggerendo che la sua agibilità politica consiste proprio nel garantire la sopravvivenza del governo?

Certo. Fuori dal Parlamento. 

 

(Paolo Nessi)

© Riproduzione Riservata.