BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

DIETRO LE QUINTE/ Formigoni: l'accordo? Ma va, Renzi mente, vuole le elezioni

Roberto Formigoni (Infophoto) Roberto Formigoni (Infophoto)

E siamo noi i primi a non capire il perché. Renzi vuole forse seminare zizzania nella maggioranza e continuare a tirare calci negli stinchi ai suoi alleati, perché nasconde il disegno inconfessabile di andare subito alle elezioni? Sarebbe una prospettiva disastrosa, ma dica cosa pensa veramente. A parole dice che il governo Letta deve vivere, poi, nei fatti, gli tira addosso petardi e bombe carta.

 

La vicenda del ministro Nunzia De Girolamo è paragonabile al caso di Josefa Idem?

No, è diverso perché Josefa Idem ha ammesso la colpa; si trattava di un reato amministrativo. Lo ha riconosciuto e si è dimessa. Per quanto riguarda invece il caso di Nunzia De Girolamo la magistratura non ha sollevato nessuna ipotesi di reato, e allora perché dovrebbe dimettersi? Ci tengo poi a dire che il caso ha toccato livelli di barbarie incredibili, per non parlare del modo in cui è stata intercettata da un privato dentro casa sua. A chi l’accusa di aver detto “parole sconvenienti” rispondo: ci credo, in casa propria ognuno si esprime con maggior libertà.

 

(Fabio Franchini)

© Riproduzione Riservata.