BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Politica

RENZI/ Patto con Beppe Grillo per riformare il senato

Proposta-sfida di Matteo Renzi a Beppe Grillo: facciamo un patto per riformare il senato, può portare a un risparmio da mile euro. Ecco cosa ha detto il segretario del pd

Foto InfoPhotoFoto InfoPhoto

In una intervista rilasciata oggi al Fatto Quotidiano, il nuovo segretario del Pd lancia una sfida a Beppe Grillo. Propone infatti un patto per riformare il senato. Sostiene  che trasformando il senato in camera delle autonomie locali si può risparmiare un miliardo di euro: "Se i senatori Cinque Stelle sono d'accordo lo facciamo domani. Se Grillo rifiutasse dovrei pensare che non riesce a convincere i suoi senatori a firmare una legge che serve a cancellare le loro 60 poltrone".  Una provocazione sembrerebbe, più che un patto. Renzi comunque sostiene che alcune giuste battagli del M5S si possono portare a termine solo se si fanno accordi con le parti politiche: per loro questo sarà un anno chiave, ha detto. Renzi ha anche parlato del rapporto deficit-Pil, questa volta rivolgendosi al capo del governo Letta, dicendo che è possibile sforare il "famigerato" lotte del 3%: "se all'Europa proponi riforme istituzionali e un Jobs Act che attiri investimenti stranieri, allora in Europa ti applaudono anche se sfori il 3%". Dice però di no a una eventual euscita dall'euro. 

© Riproduzione Riservata.