BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Politica

CENTRODESTRA/ Lupi: non è da rottamare, ma da ricostruire senza fare la guerra tra poveri

Per Maurizio Lupi esponente del Ncd, il centrodestra non si distrugge ma si ricostruisce senza farsi la guerra tra poveri e senza scimmiottare la sinistra

Foto InfoPhotoFoto InfoPhoto

Il ministro dei trasporti Maurizio Lupi ha detto oggi come il centrodestra non sia qualcosa da rottamare definitivamente, ma da ricostruire. Oggi c'è un presidente del consiglio del Pd, ha detto Lupi parlando a margine di un incontro sul tema, che occupa proprio gli spazi dei valori del centrodestra. Un centrodestra, ha aggiunto, che non si può ricostruire facendo campagna acquisti: "Mi sembra evidente che si è chiusa un'epoca ma non possiamo sperare di rendere irrilevanti i moderati che sono sempre stati decisivi e maggioranza" ha detto. Invece di fare le guerre tra poveri, ha aggiunto, mettiamoci a costruire. Lupi ha quindi detto come la selezione di una classe politica non avviene con l'X Factor di turno ma attraverso la cultura della società civile: "In ogni caso non si ricostruisce scimmiottando la sinistra". Una frase che appare riferita alla recente apertura di Forza Italia ai matrimoni gay.

© Riproduzione Riservata.