BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

RISULTATI ELEZIONI REGIONALI EMILIA-ROMAGNA 2014/ Eletti in provincia di Parma: le preferenze dei nuovi consiglieri (oggi, 24 novembre)

Risultati elezioni regionali Emilia Romagna 2014. Parma, eletti e preferenze dei nuovi consiglieri per questa provincia. Ecco chi sono: i nomi per tutti i partiti.

Elezioni regionali Emilia Romagna 2014 Elezioni regionali Emilia Romagna 2014

RISULTATI ELEZIONI REGIONALI EMILIA-ROMAGNA 2014, PROVINCIA DI PARMA: DATI REALI, PREFERENZE E GLI ELETTI DI TUTTI I PARTITI (OGGI, 24 NOVEMBRE) – ll candidato della coalizione di sinistra Stefano Bonaccini ha ottenuto uno dei migliori risultati di queste elezioni emiliane a Parma e provincia dove ha collezionato 51.537 voti pari al 45,1% di cui 43.432 per il PD (30,7%) ai quali si sono aggiunti il 3,5% della lista Emilia Romagna Civica e il 2,4% del Sel. A seguire, il candidato del centro destra, Alan Fabbri, si è fermato al 34% pari a 38.924 voti a cui ha contribuito in maniera fondamentale la Lega Nord con il 24,3% dei voti (pari a 26.587 elettori). Forza Italia non va oltre il 7,9 % a cui si aggiunge il 2% di Fratelli d’Italia. Meno bene il Movimento 5 stelle che con la candidata Giulia Gibertoni raggiunge il 12,7% e un totale di 14.504 voti. Gli altri tre candidati, in ordine di scelta erano Maria Cristina Quintavalla della lista L'altra Emilia Romagna (5,3% pari a 6.011 voti); Alessandro Rondoni per NCD - UDC e Emilia Romagna Popolare (2% pari a 2.318 voti) e Maurizio Mazzanti della lista Liberi Cittadini fermo allo 0,9%. Il PD ha così ottenuto 3 seggi mentre la Lega Nord 1 solo. Nessuno per Forza Italia e il Movimento 5 stelle.

RISULTATI ELEZIONI REGIONALI EMILIA-ROMAGNA 2014, PROVINCIA DI BOLOGNA. DATI REALI, PREFERENZE E GLI ELETTI DI TUTTI I PARTITI (OGGI, 24 NOVEMBRE): LE PREFERENZE DEI NUOVI CONSIGLIERI ELETTI - Per quanto riguarda la provincia di Parma, nelle Elezioni Regionali 2014 in Emilia Romagna, il candidato che ha ottenuto più voti è stato Stefano Bonaccini, con il 45.06% delle preferenze e 51.537 voti: la lista con cui si è presentato comprendeva il Partito Democratico, Emilia Romagna Civica e Sinistra Ecologia Libertà. I seggi ottenuti sono tre, per il PD: Iotti Massimo ha ottenuto il primo, con 6.303 voti, Lori Barbara il secondo con 6.032 e infine il terzo è andato a Cardinali Alessandro con 4.386 voti a suo favore. Fabbri Alan, in lista con Lega Nord, Forza Italia, Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale ha ottenuto il 34.03% delle preferenze con 38.924 voti a suo favore, ottenendo così un seggio Lega Nord, dove è stato eletto Rainieri Fabio con 2.649 preferenze. Il M5S, L’Altra Emilia Romagna, NCD - UDC e Emilia Romagna Popolare insieme a Liberi Cittadini non hanno ottenuto nessun seggio: la candidata Gibertoni Giulia, supportata dal M5S, ha ottenuto 14.504 voti con il 12.68% delle preferenze, Quintivalla Maria Cristina con L’altra Emilia Romagna ha ottenuto il 5.25% delle preferenze (6.011), Rondoni Alessandro di NCD - UDC - Emilia Romagna Popolare il 2.02% (2.318) e Mozzanti Maurizio, infine, ha ottenuto lo 0.92% con 1.061 votanti a suo favore.

© Riproduzione Riservata.