BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

IL CASO/ Calderoli: mi costrinsero ad abolire il Mattarellum...

Pubblicazione:

Roberto Calderoli (Infophoto)  Roberto Calderoli (Infophoto)

“Quella del governo è una posizione tattica: usano il Mattarellum come minaccia nei confronti di Forza Italia perché non si metta di traverso sull’Italicum. Peccato perché invece il Mattarellum sarebbe la soluzione migliore come legge elettorale temporanea”. Ad affermarlo è il senatore della Lega Nord Roberto Calderoli, vicepresidente della commissione Affari costituzionali. Parlando con il giornalisti, il ministro Boschi aveva affermato: “Non è intenzione del governo anticipare il voto. Ma non è detto necessariamente che si voterebbe con il Consultellum: sono state avanzate varie ipotesi, per esempio anche il ritorno alla legge Mattarella”.

 

Che cosa ne pensa della proposta del Mattarellum?

La proposta sul Mattarellum non esiste, è stata fatta dal ministro Boschi solo mentre passava davanti ai giornalisti. Quella sul Mattarellum sarebbe una risposta seria, ma finora il governo non ne ha mai parlato. Purtroppo l’unico atto formale di cui siamo in possesso è un documento sottoscritto dai segretari dei partiti di maggioranza, in cui del Mattarellum non c’è traccia.

 

Perché allora la Boschi ha dichiarato che vorrebbe il Mattarellum?

In realtà quella del governo è una posizione tattica: usano il Mattarellum come minaccia nei confronti di Forza Italia perché non si metta di traverso sull’Italicum. Non credo che la Boschi abbia veramente in mente il Mattarellum.

 

Voi sareste favorevoli al Mattarellum?

Quest’anno sono nove anni che lo proponiamo. L’ultimo ordine del giorno di un anno fa, quando la Camera ci espropriava del voto sulla legge elettorale, proponeva il ritorno al Mattarellum. Pur di non votare per non portare a una spaccatura del Pd, trasferirono Renzi alla Camera.

 

Perché il Mattarellum è una buona legge?

Il Mattarellum è una legge già utilizzata, che presenta un sacco di difetti e che quindi usata come norma transitoria spinge i partiti a fare una legge elettorale definitiva.

 

In fondo il Mattarellum non l’ha abrogato lei?


  PAG. SUCC. >