BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SONDAGGI ELETTORALI/ Demos: Renzi e Pd stabili, cresce ancora la Lega Nord di Salvini (oggi, 22 dicembre 2014)

Pubblicazione:lunedì 22 dicembre 2014

(Infophoto) (Infophoto)

SONDAGGIO, DEMOS : FIDUCIA, PD E RENZI STABILI. CRESCE ANCORA LA LEGA NORD - Secondo il sondaggio elettorale eseguito dall’Atlante Politico di Demos e riportato dal quotidiano Repubblica, la fiducia nel governo Renzi, nonostante lo scandalo di Mafia Capitale che ha scosso ulteriormente l’opinione pubblica, contribuendo peraltro a scardinare maggiormente l’aspettativa positiva nei confronti del mondo politico, sembra aver retto il colpo. Gli ipotetici elettori hanno confermato un 37% al Partito Democratico capeggiato da Renzi, facendogli dunque guadagnare 0.7 punti percentuali rispetto alle stime del mese scorso. Per quanto riguarda gli altri partiti di sinistra, come Sel, la fiducia è in leggero aumento; si è passati infatti da un 6.3% di novembre ad una fiducia che si assesta sul 6.6%. Invece, il partito la cui popolarità è sempre cresciuta da settembre di quest’anno - a discapito degli schieramenti di destra e nell’ultimo periodo anche della maggioranza che siede al governo - è quello capeggiato da Matteo Salvini, leader della Lega Nord: un guadagno, in queste fittizie elezioni, di ben 2.5 punti percentuali rispetto a novembre 2014, con un passaggio dal 10.8% al 13.3%. Perde ancora punti il M5S dell’ex-comico Beppe Grillo, che passa da una fiducia del 19.8% ad una del 19.2%. Il partito di Forza Italia, invece, conferma la discesa tenuta nell’ultimo periodo e si assesta su un 13.6%, perdendo più di due punti percentuali. Poco cambia per gli altri schieramenti di destra, con Fratelli d’Italia - Alleanza Nazionale che si mantiene su un valore stabile del 3.7% e Ncd Udc che guadagnano lo 0.7%, arrivando ad un 4.5% di preferenze.



© Riproduzione Riservata.