BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

ITALICUM 2016/ Polito: una soluzione pasticciata per "nascondere" la crisi

Pubblicazione:giovedì 4 dicembre 2014

Matteo Renzi (Infophoto) Matteo Renzi (Infophoto)

E’ così, ma governo e Parlamento hanno poteri limitati in materia di crescita economica, tutto ciò che possono fare è creare un ambiente più favorevole alla ripresa. Non credo però che la legge di stabilità vada in questa direzione. E’ per questo che ci si concentra piuttosto sulla meccanica politica rispetto a cui governo e parlamento hanno un effettivo potere. Una riforma del sistema politico italiano, con un sistema legislativo più scorrevole ed efficace, aiuterebbe il Paese da ogni punto di vista, incluso quello economico, anche se non è questo che può riaccendere la ripresa.

 

Come valuta l’idea di fare entrare in vigore l’Italicum dal primo gennaio 2016?

A me fa venire in mente le clausole di salvaguardia sulle tasse. E’ un modo di governare “post-datato”, un po’ come gli assegni che si firmano oggi e che si riscuotono tra un anno. Oltretutto quella di Renzi è una labile promessa, perché una volta che c’è la legge, se si dovesse creare una crisi di governo e andare alle elezioni nulla impedirebbe al parlamento di votare per fare entrare in vigore l’Italicum prima del 2016. Scrivere dunque la data 2016 sulla legge non mi sembra una grande garanzia. Mi sembra una soluzione pasticciata, esattamente come lo era quando in prima approvazione, per garantire che non sarebbe stata usata a scopo di scioglimento anticipato, si fece una legge che valeva solo per la Camera e non anche per il Senato.

 

Lei come vede la questione dei capolista nominati?

Soltanto nel Pd varranno le preferenze, stando ai risultati elettorali prevedibili oggi. Con 120 collegi e i capolista eletti senza preferenze, bisogna prendere più di 120 parlamentari per fare scattare il gioco delle preferenze. L’unico partito che oggi sembra in grado di riuscirci è il Pd, mentre per gli altri non vale. Questa soluzione va bene a Berlusconi proprio perché comunque gli garantisce la possibilità di scegliere il suo gruppo parlamentare.

 

(Pietro Vernizzi)



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.