BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Politica

BEPPE GRILLO/ Il post firmato insieme a Casaleggio, il video anti Boldrini su Facebook

Beppe Grillo e Gianroberto Casaleggio firmano insieme un post dove si attacca il governo per quanto accaduto nei giorni scorsi in parlamento. E su facebook il video anti Boldrini

Foto InfoPhotoFoto InfoPhoto

In una rarissima accoppiata, i due leader di fatto del Movimento cinque stelle Beppe Grillo e Gianroberto Casaleggio firmano l'ultimo post sul blog ufficiale dell'attore/politico. L'argomento è quello ben noto degli episodi degli ultimi giorni, gli scontri verbali e anche fisici all'interno del parlamento che hanno suscitato la reazione di molti, dal capo dello Stato a Enrico Letta. Grillo e Casaleggio rileggono i fatti, denunciando quella che secondo loro è stata "l'aggressione filmata" del questore di Scelta civica D'Ambruoso alla portavoce del M5S Lupo, e l'interruzione degli interventi dell'opposizione sul decreto Imu/Bakitalia da parte di Laura Boldrini. Atti definiti "inauditi", soprattutto quello della presidente della Camera. Grillo e Casaleggio ricostruiscono le motivazioni, spiegando che il decreto in questione ha regalato 7,5 miliardi alla Banca d'Italia: "Il M5S ha chiesto lo scorporo del decreto sull'IMU dalla predazione di Banca d'Italia. Gli è' stato rifiutato. Ha chiesto di discuterne pubblicamente in Aula. E' stato zittito insieme ai nove milioni di persone che l'hanno votato" si legge. Poi le parole di Letta ("tolleranza eccessiva vero il M5S"). A questo punto Grillo e Casaleggio si chiedono: "Si vuole annullare la voce di un'opposizione democratica che cerca di proteggere gli interessi degli italiani? Che ha rifiutato i rimborsi elettorali? Che non vuole regalare 7,5 miliardi di euro alle banche? Che pretende che le leggi vengano discusse in Parlamento e non in una stanza del Nazareno con un pregiudicato? Chi è dalla parte della democrazia e delle regole?". Non solo. Su facebook Grillo scrive un post che ha scatenato a sua volta gli insulti dei grillini: "Cosa succederebbe se ti trovassi la Boldrini in macchina?" chiede Grillo e posta un link a un ironico video dove si vede un giovane in macchina con un manichino della Boldrini. Prima vestita con una maglietta dell'Unione sovietica, poi con una camicia nera di memoria fascista. 

© Riproduzione Riservata.