BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

DIREZIONE NAZIONALE PD/ Il discorso di Renzi e il documento su cui si voterà

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Foto: InfoPhoto  Foto: InfoPhoto

Il documento che Matteo Renzi ha proposto al voto della Direzione del Pd:

La Direzione del Partito Democratico

- esaminata la situazione politica e i recenti sviluppi, ringrazia il Presidente del Consiglio Enrico Letta per il notevole lavoro svolto alla guida del governo – esecutivo di servizio, nato in un momento delicato dal punto di vista politico, economico e sociale – e per il significativo apporto dato, in particolar modo per il raggiungimento degli obiettivi europei;

- assume il documento Impegno Italia come contributo per affrontare i problemi del Paese;

- rileva la necessità e l’urgenza di aprire una fase nuova, con un nuovo esecutivo che si ponga l’orizzonte naturale della legislatura, da condividere con l’attuale coalizione di governo e con un programma aperto alle istanze rappresentate dalle forze sociali ed economiche italiane;

- invita i nuovi organismi dirigenti, legittimati dal Congresso appena svolto, ad assumere tutte le responsabilità di fronte alla situazione che si è determinata per consentire all’Italia di affrontare la crisi istituzionale, sociale ed economica, portando a compimento il cammino delle riforme avviato con la nuova legge elettorale e le proposte di riforma costituzionale riguardanti il Titolo V e la trasformazione del Senato della Repubblica.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.  


COMMENTI
13/02/2014 - dubbio (luisella martin)

Forse tutto questo si rivelerà necessario per la nostra Italia, ma siamo certi che sia democratico? Letta da le dimissioni perché non va più bene a quelli del suo partito e prende il suo posto un altro del suo partito ...Gli altri politici decideranno se stare con il prossimo governo oppure andare all'opposizione. Sembra che in Italia si sia affermata (ed abbia vinto su tutto) la casta dei politici ai quali tutto é permesso!