BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

TOTOMINISTRI/ Governo Renzi: chi è Andrea Guerra, possibile ministro per lo Sviluppo Economico

Totoministri. Matteo Renzi vorrebbe secondo le indiscrezioni che girano Andrea Guerra amministratore delegato di Luxottica come nuovo ministro dell'economia e dello sviluppo, ecco chi è

Foto InfoPhoto Foto InfoPhoto

Andrea Guerra è un imprenditore italiano, conosciuto per essere dirigente d'azienda e dal 2004 amministratore delegato di Luxottica, celebre società italiana che produce e commercializza occhiali. Nato a Milano nel 1965, Guerra si è laureato nella facoltà di Economia e Commercio all'Università La Sapienza di Roma nel 1989. Subito dopo la laurea ha iniziato a lavorare per la Marriott Italia, nota società che gestisce alberghi in tutto il nostro Paese, della quale a poco a poco ha ricevuto ruoli sempre più prestigiosi fino a diventare Direttore del settore Marketing. A partire dal 1994, Andrea Guerra viene assunto dalla Merloni, storica industria di elettrodomestici diventata nel corso degli anni una holding di primissimo livello, nonostante avesse trascorso un periodo di crisi arrivando prima sull'orlo del fallimento e poi scomparendo definitivamente nel 2011. L'imprenditore collaborerà con la società produttrice di frigoriferi, lavastoviglie, lavatrici e molto altro per ben dieci anni, durante i quali è stato scelto anche come Amministratore Delegato nel 2000. Il 27 luglio 2004, Guerra diventa l'Amministratore Delegato di Luxottica Group S.p.A., oltre ad essere anche Consigliere d'Amministrazione della S.r.L. e del ramo nord americano della stessa società, Presidente di OPSM Group PTY Limited, Consigliere di Amministrazione di Amplifon S.p.A. ed Ariston Thermo S.p.A. e membro del Comitato Strategico del Fondo Strategico Italiano S.p.A. Alla sua guida, la storica azienda, tra le più produttrici di occhiali in Italia, acquista Oakley, leader mondiale per l'ottica nel settore sportivo, oltre a stringere contratti di collaborazione con società di moda molto prestigiose, quali Giorgio Armani e Chanel. Nel 2011, Luxottica ha acquisito la totalità del Grupo Tecnol, leader in Brasile nel settore, mentre nel 2013 l'holding si arricchisce grazie alla conquista della Alain Mikli Internazional, società francese che si occupa di occhialeria di tendenza. Negli ultimi giorni, Andrea Guerra è balzato sulle prime pagine nella cronaca politica per un incontro con il segretario del Partito Democratico Matteo Renzi, che vorrebbe interpellarlo per far parte del suo nuovo Governo che prenderà il posto di quello del Premier dimissionario Enrico Letta. I due si sarebbero visti in un hotel o in un'abitazione privata e Guerra potrebbe diventare il nuovo Ministro per lo Sviluppo Economico al posto di quello uscente, l'esponente del PD Flavio Zanonato.

© Riproduzione Riservata.