BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SCENARIO/ 37, il numero che potrebbe "sfiduciare" Enrico Letta

Pubblicazione:

Il Quirinale visto dalla sede della Consulta (Infophoto)  Il Quirinale visto dalla sede della Consulta (Infophoto)

Dettaglio non trascurabile, l'assenza di un candidato premier, visto che allo stato Berlusconi è fuori gioco. Ma in un anno si può provvedere anche a quello, come pure a risolvere alcuni problemini aperti, come ad esempio riunire la litigiosa galassia di destra in un unico soggetto politico.

Sul versante opposto questi 12-14 mesi sono il tempo necessario a Renzi per prendere in mano del tutto il Pd e ricostruire a sua volta la tela di un'alleanza di sinistra, a partire da Sel, a oggi non meno teorica di quella di centrodestra. E a questo punto resta da capire se questo tempo possa essere gestito da un Letta bis, oppure non sia meglio azzerare tutto, e coinvolgere in questo azzeramento anche il Quirinale. Fantapolitica, probabilmente, ma a pensar male – diceva uno che la sapeva lunga – si fa peccato, però ci s'indovina. E contando sul fatto che Napolitano è stato chiaro nel non dirsi disponibile ad avallare qualunque scenario, tra i palazzi romani c'è anche chi ragiona sulla possibilità che sia questo parlamento a eleggere il successore, che a quel punto sarebbe il garante del patto fra Silvio e Matteo. In troppi, però, sembrano al lavoro affinché questo patto deragli prima ancora di riuscire a prendere velocità. Perché rimanga fermo in stazione davanti a un inesorabile segnale rosso.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.