BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

DDL PROVINCE/ Il Senato vota la fiducia con 160 sì, i no sono 133

Il Senato con 160 voti a favore ha votato la fiducia richiesta dal governo sul decreto legge che abolisce le province. Hanno votato in no in 133, ecco cosa è successo

Foto InfoPhoto Foto InfoPhoto

E' stata votata la fiducia richiesta dal governo sul decreto legge sulle province: il Senato ha detto sì con 160 voti a favore e 133 no. Come si vede una maggioranza non altissima, ma la prova del Senato non era facile. Come si sa all'interno della stessa maggioranza c'erano forti opposizioni sul decreto Delrio, soprattutto da parte dei Popolari per l'Italia che si sono divisi sul decreto. Decreto che è stato fortemente voluto dal capo del governo Renzi, che aveva annunciato entusiasticamente che in caso di vittoria, 3mila politici avrebbero smesso di prendere l'indennità a danno degli italiani: "Siamo consapevoli che alcune province lavorano bene, ma dare un segnale chiaro forte e netto, con tremila posti per i politici in meno, è la premessa per dare speranza e fiducia ai cittadini e non è un caso che la riduzione di costi e posti della politica è la premessa per restituire 80 euro ai cittadini". Come prevede il decreto, presidente e giunta provinciale resteranno adesso in carica fino al 31 dicembre 2014 ma a titolo gratuito. 

© Riproduzione Riservata.