BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

RETROSCENA/ Giulietto Chiesa: Renzi lo hanno voluto gli Usa per vendere l'Italia

Pubblicazione:

Matteo Renzi (Infophoto)  Matteo Renzi (Infophoto)

All’ordine del giorno, ribadisco, ci sono le immediate privatizzazioni di quasi tutto il patrimonio industriale (e anche immobiliare e artistico-culturale) italiano: è questo che ci dobbiamo aspettare secondo la strategia dei 50 miliardi del Fiscal Compact. Gli orizzonti sono questi. Renzi è qui per eseguire i compiti che furono assegnati a Mario Monti.

 

È un bene o un male per l’Italia?

Se ci si riferisce alla finanza internazionale è un bene, ma se ci si riferisce alla condizione umana e materiale del popolo italiano è un male. Non può essere un fatto positivo, la gente si aspetta tutt'altro. Naturalmente molti non hanno ancora capito, perché le dinamiche mediatiche con le quali si promuovono queste operazioni convincono milioni di persone che questo sia un uomo nuovo, giovane e affascinante che mette otto donne del governo. Figuriamoci...

 

Il suo giudizio è dunque negativo.

È tutto uno spettacolo, e la gente, che non ne conosce le regole, ci casca. Poi piange, a danno fatto. Nell'immediato Renzi prenderà un sacco di voti, tutti dovuti alla speranza disperata della gente di cavarsela. Una volta per svelare gli altarini ci volevano 5 o 6 anni, oggi in molto meno tempo: fra un anno saremo già lì a fare i conti. L’accelerazione della crisi rende il tutto molto trasparente...

 

(Fabio Franchini)



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.  


COMMENTI
05/03/2014 - commento (francesco taddei)

giulietto chiesa, l'uomo delle scie chimiche e degli americani che buttano giù le torri gemelle. l'italia l'hanno già svenduta i vari prodi,amato e ciampi, suoi fieri compagni di governo. quello che resta di questo paese si dissolverà definitivamente grazie alla perdita di sovranità che ci imporranno da bruxelles (vedi il cognome da assegnare ai figli o i programmi scolastici dettati dall'alto) con sommo giubilio dei democratici, del re giorgio e di mario mauro che non la smette mai di ripeterci il mantra dell'europa senza nazioni.

 
05/03/2014 - Chiesa è una certezza per tutti (Claudio Baleani)

Giulietto Chiesa ha lo splendore delle cose antiche e il linguaggio di sempre: "Tizio? Un servo degli americani. Vendere l'Italia". Ma chi la compra? Però su una cosa c'ha ragione. Che Renzi lo abbiano voluto gli americani. Gli USA non si possono permettere che un paese come l'Italia sprofondi così, tanto per fare un dispetto all'Europa. Non sono così stupidi come i tedeschi. L'impero ha la conduzione dello scacchiere generale e non quello particolare delle invidie intraeuropee. Visto che Renzi promette gli hanno dato corda. Io avrei preferito i marines. Magari senza insegne. Alcuni cittadini auto organizzati come in Crimea.