BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SONDAGGIO IXE'/ In calo il M5S, forse colpa dello scandalo espulsione senatori

Pubblicazione:venerdì 7 marzo 2014

Foto InfoPhoto Foto InfoPhoto

Nuovo sondaggio del programma televisivo Agorà per conto dell'istituto Ixè. Il Movimento cinque stelle, secondo i dati raccolti, appare in lievissimo calo, passa infatti dal 21,8% al 21: secondo gli analisti motivo di questo calo potrebbe essere lo scandalo e le polemiche seguite alla decisione di espellere dal movimento i senatori cosiddetti dissidenti. Rimane invece sempre al primo posto delle preferenze degli italiani il Pd, che anzi avanza di uno 0,2% portandosi al 30,5%. A seguire Forza Italia, anch'essa in crescita, questa volta dello 0,3% che raggiunge così il 22.8%. Altri risultati: Lega Nord ottiene il 3,7%, il Nuovo centrodestra il 3,6%, Sel il 3,4% e Fratelli d'Italia il 3,1. Sotto quota 3% invece si trovano l'Udc, che perde qualche cosa, passando dall'1,8 all'1,5%. Per quanto riguarda invece le imminenti elezioni europee il Pd ottiene il 29,1% confermandosi primo partito italiano. Forza Italia raggiunge il 24%, il M5S il 21%. Supera tra i partiti minori lo sbarramento del 4% solo la Lega nord, con il 4,7%. Bene anche la nuova lista L'altra Europa che ottiene il 6,3%. Tutti gli altri partiti rimarrebbero invece fuori del parlamento europeo. 



© Riproduzione Riservata.