BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Politica

NUOVO SENATO/ 2. Russo (Pd): Renzi la smetta di fare tutto da solo, il testo va rivisto

Matteo Renzi (Infophoto)Matteo Renzi (Infophoto)

La stessa Serracchiani ha preso atto in un secondo momento del diverso ruolo che Grasso ricopre in quanto seconda carica dello Stato, e la colgo come una sua parziale presa di consapevolezza del fatto che i toni utilizzati non erano stati del tutto adeguati.

 

Se la vostra lettera non sarà ascoltata, siete pronti a non votare la riforma del Senato?

No, sicuramente non abbiamo intenzione di non votare. Ciò che ci interessa è che ci sia una collaborazione. I lavori in commissione e poi in aula porteranno a un dialogo tra diverse parti. Oggi è vero che c’è una proposta del governo, ma registriamo da parte di Quagliariello e di Grasso, di Forza Italia e di Scelta Civica delle posizioni differenziate. Il testo mi sembra destinato a cambiare e a essere messo in discussione, noi faremo il nostro lavoro ma il nostro obiettivo è votare a favore della riforma.

 

(Pietro Vernizzi)

© Riproduzione Riservata.