BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

BERLUSCONI AI SERVIZI SOCIALI/ Folli: una decisione che spacca Forza Italia

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Silvio Berlusconi (Infophoto)  Silvio Berlusconi (Infophoto)

Credo che il clima continuerà a rimanere relativamente teso. Il percorso parlamentare e politico rimane irto e ricco di difficoltà, ma non per questo i seguaci di Berlusconi avranno interesse a interromperlo. Saranno probabilmente più duri sulle riforme economiche, ma per quanto riguarda il piano delle riforme costituzionali continueranno a essere collaborativi: è l’unica carta che hanno in mano per continuare ad avere un ruolo sulla scena pubblica italiana. Semmai…

 

Prego.

I problemi saranno più all’interno di Forza Italia. A maggior ragione oggi, con Berlusconi parzialmente fuori scena (ma ancora presente nel simbolo), si pone la questione del rinnovamento della classe dirigente e di una prospettiva futura che, in questo momento, il partito non ha. Prendiamo come esempio quello che ha detto Giovanni Toti: “Berlusconi è nel Dna del nostro partito”. Ecco, benissimo, ma dov’è però la leadership? Così come la classe dirigente, direi che manca. Non mancano di certo le liti e le spaccature tra i colonnelli.

 

(Fabio Franchini) 



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.