BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

FORZA ITALIA/ L'ex portavoce di Berlusconi, Paolo Bonaiuti, passa al Ncd

L'ex portavoce di Forza Italia lascia il partito di Berlusconi perché dice di sentirsi un moderato e questo invece è un partito di falchi. Quasi certo l'approdo al Nuovo centrodestra 

Foto InfoPhoto Foto InfoPhoto

Addio a Forza Italia, dopo essere stato per anni un fedelissimo di Silvio Berlusconi e anche il suo portavoce in centinaia di dichiarazioni ufficiali. Paolo Bonaiuti annuncia che lascerà Forza Italia e anche se non lo ha ancora ammesso, è quasi certo che passerà al rivale Alfano nel Nuovo centrodestra. Lo ha detto in una intervista al quotidiano Repubblica, in cui dichiara di sentirsi un moderato e per questo di non sentirsi parte di questa nuova Forza Italia. Bonaiuti poi si lamenta della mancanza di una linea politica nel partito e, secondo indiscrezioni, Alfano gli avrebbe già offerto la carica di responsabile delle comunicazioni. Inutile anche una telefonata personale di Berlusconi che gli chiedeva perché voglia andarsene, senza peraltro offrirgli alcuna carica in Forza Italia, sembra. Ecco cosa dice lo stesso Bonaiuti: "La divergenza forte con Berlusconi - c'è stata sul ritiro della fiducia al governo Letta. Vedo che oggi siamo di fatto rientrati in maggioranza ma senza stare al governo. Così sommiamo gli svantaggi dell'opposizione senza avere i vantaggi di essere partner di governo a pieno titolo. Che capolavoro!" 

© Riproduzione Riservata.