BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Politica

SCENARIO/ Guzzanti: Napolitano (e i pm) hanno "rilanciato" Berlusconi

Giorgio Napolitano (Infophoto)Giorgio Napolitano (Infophoto)

Sopra la panca la capra campa, sotto la panca (se non c’è Berlusconi) la capra crepa. È il fattore B che conta: quando non ci sarà più, Forza Italia sparirà. Non so cosa ci sarà al suo posto. Ma finché Berlusconi è vivo e agibile, FI ha uno zoccolo duro di tutto rispetto. Quella parte moderata italiana – come hanno sempre saputo Togliatti, De Gasperi e Berlinguer – è sempre stata la maggioranza nel Paese. Nel tempo si è collocata nella Dc, attorno al Pentapartito, ai socialisti, repubblicani, liberali, repubblicani e dunque è confluita in Forza Italia. Poi…

 

Prego.

Non dimentichiamoci che questa stessa maggioranza ha poi rifiutato Monti, su cui tutti puntavano.

 

Magari non rifiuteranno Renzi…

È ancora tutto da vedere. Io vedo che Berlusconi è al suo posto di comando, dove continuerà a fare quello che ha fatto finora. Potrebbe durare altri 10 anni. Finché è politicamente attivo non cambiano gli equilibri, non succede nulla di quello che viene prospettato, che sono solo chiacchiere. Quando sarà, la maggioranza moderata degli italiani tenderà a trovare una nuova guida; ma quale sarà si vedrà a suo tempo, fra anni. Non mi sembra possa accadere fra 3 mesi... 

 

(Fabio Franchini)

© Riproduzione Riservata.