BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

ELISABETTA GARDINI/ Chi è la capolista di Forza Italia per il Nord Est alle Europee

Elisabetta Gardini, attrice e conduttrice tv, è la capolista Forza Italia nella circoscrizione del Nord-Est. Oggi ha affiancato Silvio Berlusconi durante la presentazione delle liste

Elisabetta Gardini Elisabetta Gardini

Sono state presentate ufficialmente quest’oggi le liste di Forza Italia in vista delle Elezioni Europee del 25 maggio. 73 esponenti azzurri: 43 uomini e 23 donne nel nome restyling in chiave rosa e green. Nel pomeriggio si è tenuta la conferenza stampa ufficiale di Silvio Berlusconi, che è stato affiancato dai cinque capolista: Giovanni Toti (circoscrizione Nord-Ovest). Elisabetta Gardini (Nord-Est), Antonio Tajani (Centro), Raffaele Fitto (Sud) e Gianfranco Micciché (Isole). A rubare la scena, oltre ovviamente alla presenza del leader forzista è stata l’unica donna, seduta alla destra dello stesso ex Cavaliere. Elisabetta Gardini è eurodeputata uscente di FI, nonché nota (ex) presentatrice televisiva. Nata a Padova nel 1956 inizia la propria carriera artistica come attrice di teatro, lavorando con mostri sacri quali Vittorio Gassman e Giorgio Albertazzi. Sbarca sul piccolo schermo nel 1983 con “Commedia in diretta”, appuntamento della domenica pomeriggio di Rai Due. L’anno seguente è al timone di “Cartoni magici” e ne 1985 passa alla guida di Domenica In, senza comunque mai lasciare il teatro. Il primo sbarco, seppur incompiuto in politica nel 1994, quando partecipò all’esperienza del Patto per l’Italia di Mariotto Segni nelle elezioni che videro il primo trionfo di Silvio Berlusconi. Nel 2004 la Gardini sposa la causa forzista candidandosi per le Europee e raccogliendo 34.000 indicazioni di voto. In seguito viene nominata portavoce nazionale del partito. In occasione delle consultazioni regionali del 2005 viene eletta consigliere regionale in Veneto, mentre alle politiche del 2006 viene eletta alla Camera. A partire dal 2008 ricopre l'incarico di europarlamentare, subentrando come prima dei non eletti di Forza Italia al seggio lasciato libero a Strasburgo da Renato Brunetta. Alle Elezioni europee del 2009 viene  rieletta nella lista del Popolo della Libertà, facente parte del Gruppo del PPE.

© Riproduzione Riservata.