BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

SCENARIO/ Feltri: Berlusconi, un patto col Diavolo per ritrovare un'anima

Silvio Berlusconi (Infophoto) Silvio Berlusconi (Infophoto)

A colpire è soprattutto il fatto che per motivi di “incolumità personale” Berlusconi si è dovuto trattenere. Si è quindi limitato a dare dei giudizi che sono strettamente politici, non è stato irrispettoso verso la magistratura, ma ciò non significa negare ciò che è evidente, e cioè che la sua condanna favorisce la sinistra.

 

Che cosa caratterizzerà questa campagna elettorale?

Berlusconi non potrà utilizzare i suoi due grandi temi classici, la paura dei comunisti e quella della magistratura. Se è irrispettoso della magistratura, anziché ai servizi sociali sarà messo ai domiciliari, e non può più dire che a sinistra ci sono i comunisti perché adesso c’è Renzi con il quale sta dialogando.

 

Quali temi nuovi può inventarsi Berlusconi?

Berlusconi ha una grande opportunità, quella di sfruttare da un punto di vista iconografico la condanna ai servizi sociali. Il fatto che lui vada a lavorare, e che oggi abbia detto che vuole andarci anche più di quanto gli è richiesto, può giocare a suo favore. Forse non gli consentirà di conquistare nuovi voti, ma l’immagine di uno statista, quale lo reputano i suoi sostenitori, che si dà da fare per aiutare gli anziani può quantomeno ridurre il drenaggio del suo bacino di voti.

 

(Pietro Vernizzi)

© Riproduzione Riservata.