BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CÉCILE KYENGE/ La foto con Wojtyla non è un fake: ecco le prove dell'ex ministro

Pubblicazione:martedì 29 aprile 2014

Cécile Kyenge incontro Karol Wojtyla Cécile Kyenge incontro Karol Wojtyla

Cécile Kyenge nell’occhio del ciclone. L’ex ministro dell’Integrazione del governo Letta non è questa volta protagonista indiretta per attacchi ricevuti dalla Lega Nord (come le è più volte successo in passato), bensì per una foto pubblicata su Facebook – nel giorno della canonizzazione – in compagnia di Carol Wojtyla. Fin qui non ci sarebbe niente si strano non fosse che lo scatto che la vede stringere la mano del Santo Padre sembra essere un fotomontaggio mal riuscito. Si intravede infatti una terza mano di Giovanni Paolo II spuntare dall’abito, cosa che ha fatto scatenare l’ironia degli utenti sui social, che hanno sbeffeggiato a più riprese la Kyenge, realizzando dei fotomontaggi insieme a Martin Luther King e a Vujadin Boškov (scomparso proprio domenica 27 aprile). Ma l’esponente del Partito Democratico ribadisce l’autenticità dello scatto e per porre una pietra sopra alla polemica, zittendo le malelingue, ha deciso di richiedere al Vaticano la foto originale dell’incontro con il Santo Padre. La prima versione pubblicata dalla Kyenge era – fa sapere – una scansione della copia conservata dalla sua famiglia, passata da tanti adattamenti (colpevoli di quella mano in più ce ha alzato il polverone, oltre ai contorni troppo marcati dei capelli delle donne a lei vicino e alla sfumature collo del maglione da lei indossato per l’occasione). Pochi minuti fa Cécile Kyenge ha postato sulla propria bacheca Facebook il seguente messaggio, scrivendo la parola fine alla diatriba: “Ecco la foto originale dell'incontro con Papa Giovanni Paolo II. 23 gennaio 1990. Archivi del Vaticano”.

La foto incriminata



© Riproduzione Riservata.