BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

RUMORS/ Gasparri (FI): al Senato Renzi non ha i numeri, ecco perché

Pubblicazione:martedì 8 aprile 2014

Maurizio Gasparri (Infophoto) Maurizio Gasparri (Infophoto)

Renzi sta sparando ogni giorno un argomento nuovo per vincere sul piano della guerra psicologica. Ma il suo errore è che non si rende conto che la legge elettorale va approvata subito. Renzi ha risposto a Brunetta che “a Pasqua mancano solo dieci giorni”, ma forse dieci giorni sono troppi. L’accordo sull’Italicum è già stato raggiunto, basta solo votarlo.

 

Che cosa cambia se si approva prima la riforma del Senato o prima l’Italicum?

E’ una questione di coerenza. Per mesi ci è stato detto che la legge elettorale era urgentissima, adesso invece si parla di legge sulle motorizzazioni, e manca solo che si approvi una legge per abolire le cabine telefoniche pur di prendere tempi sull’Italicum.

 

Brunetta ha detto anche che per Forza Italia, Renzi è una trappola mortale. E’ d’accordo con lui?

Il punto è che Forza Italia deve mantenere le sue posizioni. Per esempio sul presidenzialismo dobbiamo sfidare il Pd, e poi starà a loro eventualmente votare contro in Parlamento. Questo non pregiudicherebbe il nostro sostegno alle riforme, ma serve un momento di chiarezza.

 

(Pietro Vernizzi)



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.  

COMMENTI
08/04/2014 - Forza Italia tenga il punto! (Carlo Cerofolini)

Se Forza Italia con Renzi giocherà sempre di rimessa e non terrà il punto anche rilanciando e rischiando, perderà sempre più consensi e gli italiani verranno sempre più narcotizzati dal renzismo montante. Il guaio è che quasi sicuramente poi, finita l’anestesia, il risveglio non sarà dei migliori, anzi. Achtung!