BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

ELEZIONI EUROPEE 2014/ Vittorio Feltri: Grillo vince e manda a casa Renzi

Beppe Grillo (Infophoto) Beppe Grillo (Infophoto)

E traversie che ha dovuto sopportare Berlusconi le conosciamo bene; chiunque nei suoi panni sarebbe morto e invece eccolo lì alla guida di un partito che dispone di un 17-18% dei consensi, che non è poco. Poi, bisogna tener conto che gli altri partiti ex Pdl, ovvero Ncd e Fratelli d’Italia, mettono insieme un 9-10% circa. Questo per dire che il centrodestra, come opinione pubblica, è ancora forte; gli elettori ci sono ancora, ma sono un po’ spiazzati: i loro consensi si spalmeranno su questi tre partiti, e la somma arriva forse anche al 28%. E chi trascura il 28% dei voti italiani è uno sciocco.

 

(Fabio Franchini)

© Riproduzione Riservata.