BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Politica

Risultati elezioni europee 2014/ Movimento 5 Stelle, Nord Ovest: gli eletti in Valle d'Aosta, Lombardia, Liguria, Piemonte (oggi 26 maggio)

Risultati elezioni europee: Movimento 5 Stelle, le preferenze nella circoscrizione Nord-Ovest. Crollo dei pentastellati in Italia e al Nord: 18.42%. Tiziana Beghin la più votata

(Infophoto)(Infophoto)

Un buon risultato nonostante tutto per il M5S nella circoscrizione nord ovest, con la quieta di quattro seggi parlamentari: Tiziana Beghin, Marco Valli, Eleonora Evi, Marco Zanni.

È flop del Movimento 5 stelle. Il partito di Grillo e Casaleggio ben al di sotto delle aspettative. I pentastellati, che in Italia si sono fermati al 21.16%, nella circoscrizione Nord-Occidentale scendono fino al18,42% (1.467.188 voti totali). Valle d’Aosta, Liguria, Piemonte e Lombardia “ostili” ai grillini, che vengono staccati di circa 1 milione e 800 mila consensi dal Pd.Per quanto riguarda comunque le preferenze, la capolista 5 stelle nel Nord-Ovest è Tiziana Beghin che ne ha ottenute 22.332, poco più di Marco Valli (21.760). Sotto le 20 mila troviamo Eleonora Evi (17.918), Marco Zanni (13.225).

Grillo? Dorme. Così Roberta Lombardi ha risposto alle domande dei giornalisti che le chiedevano se avesse sentito il leader del Movimento 5 Stelle nel corso della nottate che ha segnato la debacle pentastellata. Dopo aver parlato ai cronisti in occasione degli exit poll (“sarà una lunga nottata), la Lombardi e tornata accompagnata da Nicola Morra per commentare i risultati. I due grillini, nonostante il risultato fosse ormai consolidato, hanno detto di voler aspettare una copertura maggiore (quando si erano scrutinato circa 10.000 sezioni di 60.000), ma sui loro volti, al di là delle dichiarazioni, celavano la delusione. Queste le parole della Lombardi: “Noi aspettiamo domani: rimandiamo a un dato certo per fare tutte le valutazioni politiche sull’esito del voto”. Alla domanda di un giornalista che chiedeva appunto se si fosse tenuta una conversazione telefonica con Beppe Grillo, la risposta è stata un no secco da entrambi, con l’esponente pentastellata che si è lasciata andare a una battuta e a una risata: “Penso che dorma a quest’ora!”