BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

BALLOTTAGGI/ Polito: l'effetto Renzi è solo un'illusione

Pubblicazione:martedì 10 giugno 2014 - Ultimo aggiornamento:martedì 10 giugno 2014, 8.37

Matteo Renzi (Infophoto) Matteo Renzi (Infophoto)

Quando le percentuali di voto sono molto basse, questi spostamenti di consensi avvengono più facilmente. A ciò si aggiunge una voglia di cambiamento, in quanto il centrodestra non ha mai governato a Perugia dalla fine della guerra. Ma soprattutto, il centrodestra a Perugia ha fatto quanto si dovrebbe fare a livello nazionale. Dopo una lunga discussione, si è riunito intorno ad Andrea Romizi, un 35enne del tutto nuovo rispetto all’amministrazione della città, e a cui i cittadini si sono affidati proprio in quanto vogliono cambiare. La lezione di Perugia per il centrodestra è che non parte battuto se riesce a innescare lo stesso meccanismo non solo di rinnovamento anagrafico, ma anche di unità politica.

 

Che cosa ne pensa della vittoria del Pd nei tre capoluoghi lombardi di Bergamo, Pavia e Cremona?

Questa è la grande novità dell’attuale fase politica, che abbiamo visto anche alle Europee. Il Pd ha conquistato i suoi successi più netti nelle Regioni del Nord, cioè nell’Italia produttiva. Questo dato è confermato da questi tre risultati lombardi, che sono molto importanti politicamente perché in alcuni casi si sono solidificati intorno a figure come quella di Giorgio Gori, un ex dirigente Mediaset.

 

(Pietro Vernizzi)



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.