BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

RENZI TRA ITALIA E UE/ 7 su 1000 ce la fa

Pubblicazione:

Infophoto  Infophoto

Uno spettro, quello delle urne, una minaccia, che Renzi eviterà di tirar fuori (sarebbe un segno di debolezza) ma ci sarà chi lo farà per lui e comunque la prospettiva è nei fatti, senza neanche bisogno di evocarla. Tutto sommato quindi, pur conoscendo poco del suolo lunare che il premier inizierà a solcare da oggi, c’è la ragionevole sensazione che potrà ritornare sulla navicella spaziale alla fine di questa settimana, dopo la prima “passeggiata”, con ancora molte frecce nel suo arco. La missione dei mille giorni resta piena di incognite, ma con l’attenta regia di Napolitano tutto sommato proprio non si vede sulla scena il profilo di un attore che possa intestarsi con profitto la responsabilità di far saltare tutto. Tanto più che gli italiani, alle Europee, hanno fatto capire a chiare lettere che loro in larga misura ci contano, sull’esito positivo di questa stagione di cambiamento. Renzi lo ha capito, e non è certo il tipo da farsi soffiare l’occasione sotto il naso. Forse però dovrà concedere qualcosa: scelti i suoi compagni di viaggio forse sarà opportuno cedere almeno ad alcuni dei loro rilievi. Ve ne sono di concreti e non strumentali e forse la magnanimità del vincitore, in questo momento, potrà rivelarsi – senza cedere sull’obiettivo finale – una mossa intelligente e lungimirante. Cedere qualcosa in questi sette giorni perché al termine dei mille il risultato possa essere portato a casa.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.