BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Politica

BEPPE GRILLO/ Non sono mai stato di sinistra, sono un capitalista

In una intervista che risale al 1995 Beppe Grillo si definiva un capitalista interessato al trionfo del capitalismo, dichiarando che non era mia stato di sinistra

Foto InfoPhotoFoto InfoPhoto

Il quotidiano Libero oggi ha recuperato una vecchia intervista del Beppe Grillo pre impegno politico. Risale infatti al 1995 e venne pubblicata con tanto di foto di copertina dal settimanale Sette edito dal Corriere della sera. Non esisteva ancora il Movimento cinque stelle ma Grillo esponeva già teoremi e dichiarazioni sull'economia, dichiarandosi un capitalista convinto a favore "dell'esplosione del consumismo". Libero fa notare che solo qualche settimana fa in campagna elettorale Grillo invece aveva fortemente criticato il capitalismo, che "disgrega gli stati e non prevede la democrazia". Dicenva invece allora: "chiariamo, non sono di sinistra, sono un capitalista voglio il trionfo del capitalismo". Nell'intervista anche un inquietante rivelazione. Il giornalista Gian Antonio Stella a un certo punto gli chiede perché non mette su una setta: c'è già, risponde enigmatico Grillo. Dunque era già tutto pronto diciannove anni fa?

© Riproduzione Riservata.